Gli Spaghetti alla Carbonara, si sa, sono un must della cucina e della tradizione romana, apprezzati in tutto il mondo e, a volte, strapazzati dalle mani di sapienti chef o amatori dei fornelli. Tra le tante ricette della pasta alla carbonara reperibili sui blog di cucina, che millantano tecniche insuperabili per mantenerne la cremosità differenziando gli usi degli ingredienti, oggi vogliamo proporvi la nostra ricetta perfetta degli Spaghetti alla Carbonara, fedele alla tradizione (anche se, come capirete più avanti, la leggenda della Carbonara è un po’ diversa da quanto ci si aspetti!)

Gli ingredienti degli Spaghetti alla Carbonara

Primo passo fondamentale per preparare dei perfetti Spaghetti alla Carbonara è scegliere gli ingredienti giusti. Eccoli qui:

Ingredienti per 4 persone

  • 3 tuorli d’uovo
  • 1 albume
  • Pecorino romano stagionato
  • 400 gr. di Guanciale di maiale
  • Pepe q.b.

Ebbene sì: guanciale e pecorino, non parmigiano e pancetta come molti immaginano! Per quanto anche questi ingredienti siano presenti nella tradizione culinaria capitolina, la vera ricetta degli Spaghetti alla Carbonara non li prevede. Neppure come sostituti.

Come “ammazzare” la Carbonara

Gli effetti “nocivi” dell’inesatta scelta degli ingredienti della carbonara sono sintetizzati in un video realizzato dai The Jackal, in cui non solo si “ammazzano” gli Spaghetti alla Carbonara scambiandone gli ingredienti fondamentali, ma aggiungendone alcuni definibili addirittura “perversi”. Per riderci un po’ su!

Pasta alla Carbonara: le ricette dal mondo

Se l’aggiunta dei wurstel nella Carbonara segna anche mister Joe Bastianich, cosa potrebbero causare ai cultori della cucina italiana le molteplici varianti di questa ricetta esistenti al mondo?

Della pasta Carbonara esiste l’interpretazione francese con panna, parmigiano, cipolla, pasta corta (farfalle addirittura!), spruzzata di prezzemolo e un solo tuorlo d’uovo.

Oppure la variante inglese, realizzata dal celebre chef Gordon Ramsay nel talent “Hell’s Kitchen”, che prevede fettuccine (ahi!), piselli e tartufo, aglio, pancetta e parmigiano (“My grandma certainly could do it better!”).

E infine la versione vegetariana, con latte di soia, curcuma, zafferano e seitan affumicato. Unica nota azzeccata in questa ricetta: i tradizionali spaghetti, a cui però si aggiungono due cucchiai di farina di riso (povera nonna Maria).

La ricetta originale: la Carbonara è romana?

Eppure, non molti sanno che la pasta alla Carbonara non è nata a Roma, né ha origini propriamente italiane.

Leggenda vuole che i soldati di diverse nazionalità, di stanza sugli appennini abruzzesi durante la Seconda Guerra Mondiale, assaggiando la popolare pasta cacio e ova vi abbiano aggiunto il guanciale e la pancetta affumicata, ingredienti tipici dell’american breakfast e quindi “di casa”.

Viaggiando lungo gli Appennini, i militari portarono la ricetta fino a Roma dove divenne un piatto tradizionale della cucina capitolina tramandata, con alcune varianti, di famiglia in famiglia fino alla nostra generazione.

Cucina Hespressa: i nostri Spaghetti alla Carbonara

L’unione di più culture è la sintesi di questa ricetta che, se cucinata al momento con i giusti ingredienti, è un piatto unico, gustoso e assolutamente da assaggiare durante un soggiorno romano.

Accompagnando la tradizione, noi di Hespresso proponiamo nel nostro menu i tipici Spaghetti alla Carbonara, realizzati al momento nella nostra cucina hespressa e serviti nel tempo di una fermata di treno.

Volete assaggiarli?

Ci trovate tutti i giorni in via Genova 16 a Roma, vicino via Nazionale.